Treccia salata mortadella e provola

Treccia salata mortadella e provola: uno sfizioso e rustico antipasto, facile da preparare, con un profumo ed un sapore inconfondibile grazie al connubio tra mortadella, provola bianca e aromi. Se correttamente conservato questa versatile treccia rustica preparata con lievito di birra potrà essere gustata anche per i successivi 2 giorni dalla sua preparazione.

Ti interessano altre facili ricette riguardanti la preparazione di gustose Trecce salate ? QUI trovi la nostra raccolta.

Scheda della ricetta

Treccia salata mortadella e provola
Treccia salata mortadella e provola

Preparazione: 20 Minuti
Lievitazione: 2 Ore e 45 Minuti
Cottura: 40 Minuti
Tempo totale (inclusa lievitazione):
3 Ore e 45 Minuti

Ingredienti

  • 350 g di farina di manitoba
  • 150 g di farina doppio zero
  • 265 ml di acqua tiepida
  • 120 g di mortadella
  • 120 g di provola bianca
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 bustina di lievito di birra in polvere
  • 13 g di sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Origano in polvere
  • q.b. Rosmarino in polvere
  • 1 cucchiaino di zucchero

Come preparare la Treccia salata mortadella e provola

– Inizio la preparazione di questa treccia salata versando la farina di manitoba, la farina doppio zero, un cucchiaino di zucchero e il sale nella ciotola della planetaria.
– In un apposito contenitore sciolgo il lievito di birra in polvere nell’acqua tiepida quindi verso il tutto nella ciotola della planetaria.


Ciotola della planetaria con dentro le farineLievito sciolto nell'acqua tiepida

– Aggiungo anche l’olio extravergine di oliva quindi inizio ad impastare con la planetaria per qualche minuto fino a quando l’impasto non si addensa e assume una consistenza elastica.
– Al termine della lavorazione copro la ciotola con della pellicola per alimenti e metto la ciotola in forno tiepido per la prima fase di lievitazione che deve durare 2 ore.

Ciotola con gli ingredienti prima della lavorazioneImpasto della Treccia salata mortadella e provola dopo la lavorazione

– Terminata la prima lievitazione estraggo l’impasto dalla ciotola e lo trasporto sul piano di lavoro leggermente infarinato quindi lo ripiego su se stesso diverse volte.

Impasto della Treccia salata mortadella e provola dopo la lavorazioneImpasto della Treccia salata mortadella e provola sul piano di lavoro

– Spiano l’impasto con il mattarello cercando di dargli una forma rettangolare e lo suddivido in 3 parti.

Impasto della Treccia salata mortadella e provola spianatoImpasto della Treccia salata mortadella e provola suddiviso in tre parti

– Ho distribuito sulle 3 parti la mortadella quindi ho aggiunto la provola bianca tagliata a pezzetti.

Aggiunta della mortadellaAggiunta della provola bianca

– Ho aggiunto del pepe e dell’origano quindi ho richiuso su se stesse le parti di impasto in maniera tale da chiudere all’interno il ripieno.


Aggiunta degli aromiI capi della treccia richiusi su se stessi

Ultime fasi di preparazione e Cottura della Treccia salata

– Inizio a comporre la treccia a tre capi intrecciando via via i capi esterni e procedendo via via verso la parte finale della treccia infine trasporto la treccia su una leccarda da forno ricoperta di carta apposita e faccio lievitare in forno tiepido per 30 minuti.

Treccia salata mortadella e provola prima della seconda lievitazione

– Al termine della seconda fase di lievitazione estraggo la leccarda dal forno e spennello la treccia con olio extravergine di oliva e distribuisco in superficie il rosmarino essiccato in foglie.

– Accendo il forno e imposto il riscaldamento a 180 gradi centigradi.

Treccia salata mortadella e provola dopo la seconda lievitazioneSpennellata di olio e aromi

– Quando il forno ha raggiunto la temperatura impostata inforno posizionando la leccarda a metà altezza e cuocio la mia treccia rustica per 40 minuti in modalità statica.
– Terminata la cottura ho posizionato la treccia sulla leccarda per la fase di raffreddamento.

Treccia salata mortadella e provola sulla gratella

– La mia rustica e gustosissima Treccia salata mortadella e provola è pronta; questa treccia salata ripiena fa venire davvero l’acquolina in bocca !

Treccia salata mortadella e provola tagliata a pezzi

Buon appetito !

Conservazione

Ho avvolto la Treccia salata mortadella e provola con un foglio di alluminio da cucina per fare si che non perda la sua consistenza asciugandosi eccessivamente a contatto con l’aria.

Info:

L’olio extravergine di oliva utilizzato è di Dececco.
Sito internet: https://www.dececco.com/it_it/

La provola bianca è di San Vincenzo Salumi.
Sito internet: https://www.sanvincenzosalumi.it/

La farina di manitoba e la farina doppio zero utilizzate sono di Molini Pivetti.
Sito internet: https://www.molinipivetti.it/

Il lievito di birra in polvere utilizzato è di Paneangeli.
Sito internet: https://paneangeli.it/

In conclusione

Se la nostra ricetta ti è stata utile e ti è piaciuta condividila con i tuoi amici, anche sui social; condividere è bello, è una forma di amore verso il prossimo.
Grazie per avere visitato il nostro blog di cucina, Ricette Facili e Buone ti augura una buona giornata. Alla prossima !

Valuta questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.