Treccia salata con salame e formaggio

Questa Treccia salata con salame e formaggio è molto versatile in quanto può essere preparata ed essere servita come antipasto, gustata come snack spezza fame oppure offerta per un buffet salato. L’impasto soffice ed elastico in abbinamento al ripieno composto dal mix di salame e provola bianca dona a questa treccia rustica una consistenza soffice ed un sapore ancora più succulento. Il profumo intenso ed il sapore accattivante di questa treccia salata ti conquisteranno morso dopo morso !

Ti interessano altre facili ricette riguardanti la preparazione di gustose Trecce salate ? QUI trovi la nostra raccolta.

Scheda della ricetta

Treccia salata con salame e formaggio
Treccia salata con salame e formaggio

Preparazione: 25 Minuti
Lievitazione: 2 Ore e 30 Minuti
Cottura: 40 Minuti
Tempo totale (inclusa lievitazione):
3 Ore e 35 Minuti

Ingredienti

  • 350 g di farina di manitoba
  • 150 g di farina doppio zero
  • 260 ml di acqua tiepida
  • 120 g di salame
  • 120 g di provola bianca
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 bustina di lievito di birra in polvere
  • 13 g di sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Semi di sesamo
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato

Come preparare la Treccia salata con salame e formaggio

– Anche questa treccia salata si prepara facilmente e senza particolari accessori e per quanto riguarda l’impasto, volendo, si può impastare anche a mano; nel mio caso ho voluto utilizzare la planetaria per risparmiare un po’di tempo quindi ho preso la ciotola della planetaria e ho messo all’interno la farina di manitoba, la farina 00, ho aggiunto il sale fino ed un cucchiaino di zucchero.
– Ho recuperato un contenitore e ho sciolto all’interno il lievito di birra in polvere in acqua tiepida.

Ciotola della planetaria con farineLievito sciolto nell'acqua tiepida

– Dopo avere sciolto il lievito di birra ho versato il tutto nella ciotola della planetaria, aggiunto l’olio extravergine di oliva ed iniziato ad impastare per qualche minuto, almeno fino a quando non ho visto che l’impasto è diventato elastico e compatto.
– Ho coperto la ciotola con della pellicola per alimenti e ho fatto lievitare in forno leggermente intiepidito per circa 2 ore.

Ingredienti nella ciotola della planetariaImpasto dopo la lavorazione

– Terminata la prima lievitazione ho estratto l’impasto dalla ciotola e l’ho deposito sul piano di lavoro leggermente infarinato quindi l’ho ripiegato su se stesso aggiustandone l’umidità con della farina.

Impasto dopo la prima lievitazioneImpasto sul piano di lavoro

– Ho cercato di dare all’impasto una forma allungata, grosso modo rettangolare, e successivamente l’ho steso con il mattarello quindi l’ho tagliato per il lungo in 3 parti.
– Ho tagliato di misura le fette di salame e le ho distribuite sulle porzioni di impasto.

Impasto diviso in 3Aggiunta del salame

– Successivamente ho aggiunto la provola bianca a pezzetti, ho dato una spolverata di pepe, infine ho richiuso la fetta di salame su se stessa.

Aggiunta della provola biancaChiusura del ripieno

– A questo punto ho arrotolato le varie porzioni di impasto della mia treccia rustica cercando di ottenere dei cilindri di lunghezze simili tra loro.

Chiusura dei 3 capi della treccia

– Per quanto riguarda la formazione delle treccia a 3 capi ho intrecciato via via i capi esterni ripiegandoli verso l’interno continuando fino alla fine; al termine della procedura ho bloccato insieme le estremità dei capi per formare la parte terminale della treccia.

Treccia a 3 capi appena formata

Ultime fasi di preparazione e Cottura della Treccia salata

– Ho depositato il tutto su di una leccarda che ho poco prima ricoperto con carta da forno e ho fatto lievitare ancora per 30 minuti nel forno intiepidito.

Treccia a 3 capi dopo la lievitazione

– Passato il tempo necessario ho estratto la leccarda e spennellato la treccia con olio extravergine di oliva quindi ho aggiunto dei semi di sesamo in superficie.
– Ho acceso il forno a 180 gradi centigradi e ho iniziato a riscaldarlo.

Treccia a 3 capi spennellata di olio

– Quando il forno ha raggiunto la temperatura che ho impostato ho infornato posizionando la leccarda a metà altezza nel forno e ho proceduto cuocendo la treccia per 40 minuti in modalità statica.
– Dopo avere portato a termine la cottura ho lasciato raffreddare uniformemente la treccia sulla gratella.
– Ecco la mia profumata e rustica Treccia salata con salame e formaggio !

Treccia salata con salame e formaggio tagliata a fette

Buon appetito !

Conservazione della Treccia salata

Per fare in modo che la Treccia salata con salame e formaggio conservi la propria consistenza con il passare dei giorni basterà avvolgerla con un foglio di alluminio, volendo, la si può anche congelare e scaldare quando serve.

Informazioni

L’olio extravergine di oliva utilizzato è di Dececco.
Sito internet: https://www.dececco.com/it_it/

La farina di manitoba e la farina doppio zero utilizzate sono di Molini Pivetti.
Sito internet: https://www.molinipivetti.it/

Il lievito di birra secco utilizzato è di Paneangeli.
Sito internet: https://paneangeli.it/

Il salame utilizzato è di Golfera.
Sito internet: http://www.golfera.it/?lan=1

In conclusione

Se la nostra ricetta ti è stata utile e ti è piaciuta condividila con i tuoi amici, anche sui social; condividere è bello, è una forma di amore verso il prossimo.
Grazie per avere visitato il nostro blog di cucina, Ricette Facili e Buone ti augura una buona giornata. Alla prossima !

Valuta questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.