Pesto di zucchine senza pinoli

Oggi ti presento una gustosa variante del solito pesto di zucchine preparata senza utilizzare i pinoli: Pesto di zucchine senza pinoli ! Per preparare questo pesto da utilizzare come condimento aromatico per pasta e trovare un buon bilanciamento di sapore ci ho messo un po’di tempo in quanto non volendo mettere i pinoli e inoltre avendo utilizzato le zucchine a crudo il tutto risultava sempre essere troppo dolce. Ho stemperato l’eccessiva dolcezza delle zucchine dando più spazio al Pecorino e al suo sapore deciso ed intenso infine ho aggiunto una piccola porzione di basilico, inoltre, in questa particolare circostanza, ho voluto utilizzare anche uno spicchio di aglio. Questo appetitoso pesto senza pinoli è molto versatile in quanto è ottimo da utilizzare anche per guarnire tartine, voulevant, bruschette.

Puoi trovare le nostre altre gustose e semplici versioni di Pesto fatto in casa QUI
Vuoi provare qualche altra variante di pesto di zucchine ? Prova le nostre versioni alternative: con la ricotta light, con le carote, con le mandorle, con le noci !

Scheda della ricetta

Pesto di zucchine senza pinoli
Pesto di zucchine senza pinoli

Preparazione: Circa 5 Minuti

Ingredienti

  • 250 g di zucchine
  • 80 ml di olio extravergine di oliva
  • 30 g di basilico in foglie
  • 5 cucchiai di Pecorino Sardo DOP
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. Sale fino

Come preparare il Pesto di zucchine senza pinoli

– Come sempre, iniziamo pulendo e sciacquando bene il basilico quindi asciughiamo per bene l’acqua che si è depositata sulla superficie delle foglie.
– Pulire e lavare bene anche le zucchine.
– Nel boccale del frullatore mettiamo le foglie di basilico, le zucchine tagliate a rondelle, l’olio extravergine di oliva, il Parmigiano Reggiano, il Pecorino, un pizzico di sale e uno spicchio di aglio tagliato a tocchetti quindi procediamo frullando il tutto.
(Anche in questo caso è bene non eccedere troppo nella fase di tritaggio per evitare di trasformare tutto il preparato in una crema vera e propria)

Pesto di zucchine senza pinoliPesto di zucchine senza pinoli

– Come hai potuto vedere è stato tutto velocissimo e soprattutto a crudo, il Pesto di zucchine senza pinoli è pronto per condire il tuo primo piatto e renderlo davvero molto gustoso.

Pesto di zucchine senza pinoli

Buon appetito a tutti !

Conservazione

Per evitare che questo pesto fatto in casa si deteriori è necessario conservarlo all’interno di un barattolo di vetro con chiusura a vite e aggiungere in superficie dell’olio extravergine di oliva in maniera tale da coprire la superficie completamente. E’ consigliabile consumarlo al massimo entro 2 giorni.

Informazioni

L’olio extravergine di oliva utilizzato è della ditta Frantoio Venturino.
Sito internet: http://www.frantoioventurino.com/

In conclusione

Se la nostra ricetta ti è stata utile e ti è piaciuta condividila con i tuoi amici, anche sui social; condividere è bello, è una forma di amore verso il prossimo.
Grazie per avere visitato il nostro blog di cucina, Ricette Facili e Buone ti augura una buona giornata. Alla prossima !

Valuta questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.