Pesto di menta senza pinoli

La ricetta facile di oggi è il Pesto di menta senza pinoli, un condimento veloce per la pasta ma non solo, io la trovo ottima anche per condire un piatto di gnocchi oppure pasta all’uovo. Il Natale si sta avvicinando e si sa, in questo periodo siamo tutti alla ricerca di ricette tradizionali per deliziare i nostri parenti ed i nostri ospiti ma allo stesso tempo buttiamo un’occhio a quelle ricette alternative che possano stupire i nostri commensali lasciandoli positivamente colpiti dal nostro operato. Ed è proprio in questo contesto che nasce questo pesto veloce alla portata di tutti che darà un tocco di freschezza ai vostri primi piatti.
Questo pesto fatto in casa che ti sto proponendo oggi è ideale per preparare uno squisito pesto veloce utilizzando il frullatore, un pesto alternativo con un’aroma inconfondibile ma soprattutto che non contiene i pinoli che potrai utilizzare anche in estate per preparare gustosi piatti di pasta fredda. La scelta di non aggiungere i pinoli deriva dal fatto che non a tutti piace il loro sapore, personalmente, credo che il loro sapore non si sposi molto bene con quello della menta fresca inoltre mi ha permesso, come è successo anche in altre circostanze, di preparare dei condimenti veloci limitando la spesa degli ingredienti necessari.
Siccome solitamente la menta fresca dà il suo meglio se viene servita abbinata a verdure fresche noi consigliamo di utilizzare questo pesto senza aglio anche come condimento per la preparazione di sfiziosissime bruschette in abbinamento a pomodorini freschi oppure zucchine; se necessario può essere utilizzato anche per guarnire tartine per aperitivo oppure voulevant salati.
Vi lasciamo questa ricetta e ci auguriamo che il nostro Pesto di menta senza pinoli possa insaporire i vostri primi piatti e quelli dei vostri cari rendendoli ancora più gustosi !

Per altre gustose e semplici varianti di Pesto fatto in casa guarda la nostra Raccolta completa.

Scheda della ricetta

Pesto di menta senza pinoli pronto da gustare
Pesto di menta senza pinoli

Preparazione: Circa 15 Minuti

Ingredienti

  • 30 g di foglie di menta
  • 80 ml di olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di Pecorino Sardo DOP
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Sale fino

Come preparare il Pesto di menta senza pinoli

– Siccome per preparare questo pesto veloce bisogna utilizzare delle foglie fresche di menta ho cercato di stropicciare le foglie il meno possibile quindi dopo averle sciacquate sotto acqua fredda le ho asciugate con uno strofinaccio da cucina asciutto.

Foglie di menta nella ciotola durante la fase di pulitura

– All’interno del boccale del frullatore ho messo un cucchiaio di sale fino quindi ho aggiunto le foglie di menta che ho appena sciacquato e asciugato.

Aggiunta delle foglie di menta nel frullatore

– Ho aggiunto a questo punto il Pecorino Sardo e una spolverata di pepe nero.

Aggiunta del Pecorino Sardo e pepe

– Come ultimo passaggio prima di tritare il tutto ho aggiunto l’olio extravergine di oliva.

Aggiunta dell'olio extravergine di oliva

– Trito ad intermittenza tutti gli ingredienti regolandomi ad occhio sul da farsi ovvero trito fino a quando il composto non raggiunge la consistenza desiderata, le foglie di menta fresca devono essere tutte sminuzzate in pezzettini piccolissimi e il condimento deve risultare omogeneo e non contenere grumi.
– Il Pesto di menta senza pinoli è pronto per essere recuperato dal boccale del frullatore ed essere utilizzato.

Pesto di menta senza pinoli nella ciotola

Buon appetito a tutti !

Conservazione del Pesto

Il Pesto di menta senza pinoli andrebbe conservato rinchiuso in barattoli di vetro con tappo a vite dopo essere stato ricoperto con un filo di olio extravergine di oliva in superficie. Va consumato entro 2 giorni dalla data di preparazione poiché è prodotto con ingredienti freschi e tende a deteriorarsi velocemente a contatto con l’aria.

Consigli

Seguendo le nostre istruzioni la consistenza dovrebbe risultare già perfetta ma è tutta una questione di gusti personali quindi se vuoi stemperare questo velocissimo pesto fatto in casa ti basterà aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Informazioni

L’olio extravergine di oliva che ho utilizzato è di Alce Nero
Sito internet: https://www.alcenero.com/

Il Pecorino Sardo che ho utilizzato è di Biraghi
Sito internet: https://biraghi.it/

In conclusione

Se la nostra ricetta ti è stata utile e ti è piaciuta condividila con i tuoi amici, anche sui social; condividere è bello, è una forma di amore verso il prossimo.
Grazie per avere visitato il nostro blog di cucina, Ricette Facili e Buone ti augura una buona giornata. Alla prossima !

Valuta questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.