Pesto di basilico e menta

Se vuoi preparare velocemente un pesto fatto in casa con cui dare più sapore ad un primo piatto ma che all’occorrenza può essere utilizzato sia come accompagnamento a secondi di carne, di pesce oppure come salsa da spalmare su delle fette di pane per creare gustose bruschette, tartine, voulavant ho una facile ricetta da proporti: Pesto di basilico e menta ! Un condimento aromatico molto versatile e dal profumo intenso preparato con il frullatore ed utilizzando pochissimi ingredienti tra i quali spiccano le foglie di menta e di basilico fresco.

Poiché questo pesto senza aglio è stato preparato utilizzando le foglie di menta e di basilico staccate direttamente dalla pianta ho voluto utilizzare lo stesso procedimento che ho seguito per la preparazione delle altre varianti di pesto di basilico ovvero, dopo avere sciacquato le foglie sotto acqua corrente fresca le ho tamponate con uno strofinaccio asciutto facendo attenzione a non piegarle o danneggiarle; così facendo ho salvaguardato l’aroma caratteristico.

Per altre gustose e semplici varianti di Pesto fatto in casa guarda la nostra Raccolta completa.

Scheda della ricetta

Ricetta Pesto di basilico e menta
Pesto di basilico e menta

Preparazione: Circa 15 Minuti

Ingredienti

  • 20 g di foglie di basilico
  • 20 g di foglie di menta
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di Pecorino Sardo DOP
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 20 g di Pinoli sgusciati
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Sale fino

Preparazione

– Come prima cosa ho mondato sia le foglie di menta sia quelle di basilico quindi le ho sciacquate sotto acqua corrente e le ho asciugate con uno strofinaccio asciutto.

Foglie di menta nella bacinellaFoglie di basilico fresco nella bacinella

– Ho preso il boccale del frullatore e ho messo all’interno i pinoli sgusciati quindi ho aggiunto le foglie di menta fresca e quelle di basilico.

Pinoli nel boccale del frullatoreFoglie di menta e basilico nel frullatore

Aggiungo un cucchiaino di sale fino e una spolverata di pepe quindi aggiungo il Pecorino Sardo e il Parmigiano Reggiano.

Aggiunta del sale e pepeAggiunta del Pecorino e Grana padano

– Prima di procedere tritando il tutto aggiungo l’olio extravergine di oliva.

Aggiunta dell'olio extravergine di oliva

– A questo punto trito tutti gli ingredienti per qualche secondo ad intermittenza regolandomi a occhio per quanto riguarda la consistenza; il composto deve essere tritato fine ma non eccessivamente altrimenti si rischia di ottenere un condimento troppo liquido.

Pesto di basilico e menta preparato con il frullatore

– Il Pesto di basilico e menta è pronto per essere gustato come condimento per primi piatti.

Pesto di basilico e menta nella ciotola

Buon appetito a tutti !

Conservazione del Pesto

Il Pesto di basilico e menta è prodotto con foglie fresche di basilico e menta e non contiene conservanti pertanto se non viene consumato subito necessita di essere riposto in frigorifero all’interno di contenitori di vetro con guarnizione e ricoperto da un filo di olio extravergine di oliva. Si consiglia di consumarlo entro e non oltre 2 giorni dalla data di preparazione.

Consigli

Se ritieni che questo pesto fatto in casa abbia una consistenza troppo poco densa lo puoi stemperare aggiungendo dell’acqua di cottura recuperata in fase di cotture della pasta.

Informazioni

L’olio extravergine di oliva che ho utilizzato è di Alce Nero
Sito internet: https://www.alcenero.com/

Il Pecorino Sardo che ho utilizzato è di Biraghi
Sito internet: https://biraghi.it/

In conclusione

Se la nostra ricetta ti è stata utile e ti è piaciuta condividila con i tuoi amici, anche sui social; condividere è bello, è una forma di amore verso il prossimo.
Grazie per avere visitato il nostro blog di cucina, Ricette Facili e Buone ti augura una buona giornata. Alla prossima !

Valuta questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.