Pesto di basilico e mandorle senza pinoli

Se hai già preparato il Pesto di basilico senza pinoli ne aglio e ti è piaciuto allora ti consiglio questa veloce e altrettanto gustosa variante: Pesto di basilico e mandorle senza pinoli ! Se hai già assaggiato la versione base e vorresti aggiungere un ingrediente che possa in qualche modo compensare la mancanza dei pinoli allora non posso che consigliarti di provare con le mandorle, il loro particolare sapore rende questo pesto davvero super sfizioso ! Provare per credere.

Puoi trovare le nostre altre gustose e semplici versioni di Pesto fatto in casa QUI

Ricorda che:
– Se vuoi lasciare un commento a questa ricetta, in fondo alla pagina puoi trovare il form per lasciarci la tua opinione.
– Per non perderti i futuri aggiornamenti del blog puoi iscriverti alla newsletter e, a fondo pagina, puoi trovare i link ai nostri profili social.

Se la ricetta ti piace condividila anche con i tuoi amici ! 🙂

Scheda della ricetta:

Pesto di basilico e mandorle senza pinoli
Pesto di basilico e mandorle senza pinoli

Preparazione: Circa 5 Minuti
Preparato per: 4 persone

Ingredienti:

  • 100 g di basilico in foglie
  • 9 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 3 cucchiai di Pecorino
  • 30 g di mandorle pelate
  • Sale

Procedimento:

– Per prima cosa partiamo subito pulendo e sciacquando per bene sotto l’acqua corrente il basilico quindi scoliamo bene l’acqua che è rimasta sulle foglie (nel caso utilizziamo della carta casa oppure uno strofinaccio da cucina).

Pesto di basilico e mandorle senza pinoli

– All’interno del boccale del frullatore poniamo le foglie di basilico quindi aggiungiamo l’olio extravergine di oliva, il Parmigiano Reggiano, il Pecorino, un pizzico di sale e le mandorle pelate quindi tritiamo il tutto in maniera tale da fare amalgamare per bene i vari ingredienti e ottenere un composto dalla consistenza compatta.
– Una cosa da tenere a mente è che non si deve necessariamente eccedere nel tritare i componenti in quanto si rischia di trasformare il composto in una crema.

Pesto di basilico e mandorle senza pinoliPesto di basilico e mandorle senza pinoli

– Come hai potuto vedere, anche in questo caso, la preparazione è stata molto semplice e velocissima e il tuo Pesto di basilico e mandorle senza pinoli è pronto per essere subito utilizzato.

Pesto di basilico e mandorle senza pinoli

Buon appetito a tutti !

Consigli:

Per evitare che il Pesto di basilico e mandorle senza pinoli si deteriori è necessario conservarlo all’interno di un barattolo di vetro con chiusura a vite tipo Bormioli Rocco o a clip e aggiungere in superficie dell’olio extravergine di oliva in maniera tale da coprire la superficie e non lasciarlo allo scoperto. E’ consigliabile consumarlo al massimo entro 2 giorni.

Info:

L’olio extravergine di oliva utilizzato è della ditta Frantoio Venturino.
Il sito del produttore è: http://www.frantoioventurino.com/

809 Visualizzazioni
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.