Currently set to Index
Currently set to Follow

Panini fatti in casa

Questa mattina ci siamo accorti di avere terminato il pane quindi ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo messi al lavoro per preparare questi panini fatti in casa per i quali abbiamo utilizzato della farina di tipo 0 medio forte W 260. E’ una preparazione davvero semplicissima che ci ha permesso di gustare questi panini dalla consistenza soffice, davvero gustosi, ideali per essere tagliati e farciti con salumi e formaggi.

Ricorda che:
– Se vuoi lasciare un commento a questa ricetta, in fondo alla pagina puoi trovare il form per lasciarci la tua opinione.
– Per non perderti i futuri aggiornamenti del blog puoi iscriverti alla newsletter e, a fondo pagina, puoi trovare i link ai nostri profili social.

Se la ricetta ti piace condividila anche con i tuoi amici ! 🙂

Scheda della ricetta:

Panini fatti in casa
Panini fatti in casa

Preparazione: 20 Minuti
Tempo ricetta Lievitazione: 3 Ore e mezzo
Cottura: 30 Minuti
Tempo totale (inclusa lievitazione): circa 4 Ore e mezzo
Preparato per: 5 panini da circa 170 g l’uno

Ingredienti:

  • 500 g di farina tipo 0 (W 260)
  • 320 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra in polvere ( 7 g )
  • 50 ml Olio extravergine di oliva
  • 8 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento:

– Mettere all’interno di una ciotola capiente o, se disponibile, all’interno della ciotola di lavoro del robot da cucina la farina di tipo 0, il lievito, il sale, un cucchiaino di zucchero, l’olio extravergine di oliva e l’acqua quindi iniziare ad amalgamare il tutto fino a quando non si ottiene un impasto omogeneo.

Panini fatti in casaPanini fatti in casa

– Preparare il tavolo di lavoro oppure un tagliere abbastanza ampio, infarinarlo leggermente, quindi metterci sopra l’impasto e lavorarlo in profondità per circa 10 minuti.


Panini fatti in casa

– Spolverizzare le pareti di una ciotola e mettervi all’interno l’impasto appena lavorato avendo cura di coprire il tutto con uno strofinaccio da cucina imbevuto di acqua tiepida quindi mettere la ciotola in forno per fare lievitare il tutto.
– Dopo circa 1 ora e mezza estrarre la ciotola dal forno, a questo punto l’impasto sarà almeno duplicato di volume.

– Estrarre l’impasto dalla ciotola e posizionarlo nuovamente sulla spianatoia infarinata o sul tagliere infarinato quindi lavorarlo ancora per circa 5 minuti in profondità, ripiegare l’impasto su se stesso più volte,
– Suddividere l’impasto in 5 parti da circa 170 g l’una.

Panini fatti in casa

– Allargare con le dita i vari impasti e successivamente arrotolarli su se stessi dandogli la forma allungata caratteristica quindi praticare un taglio in superficie per facilitare la successiva fase di lievitazione.
– Depositare i vari impasti su di una teglia da forno appositamente ricoperta di carta.

Panini fatti in casa

– Rimettere il tutto in forno per un’altra ora e mezza nella quale il pane lieviterà nuovamente.
– A questo punto accendere il forno, iniziarne il riscaldamento ad una temperatura di 200 gradi e, quando in temperatura, cospargere lievemente di farina la superficie dei panini, infornare e cuocere per 30 minuti in modalità statica.
– Una volta terminata la cottura estrarre il pane dal forno e lasciarlo raffreddare su di una gratella.

Panini fatti in casa

– Una volta raffreddatisi questi panini fatti in casa saranno pronti per essere portato in tavola oppure tagliato e utilizzato per preparare delle gustose bruschette !

Buon appetito a tutti !

Conservazione del pane:

Per evitare il deterioramento e mantenerne la fragranza è consigliabile proteggere i Panini fatti in casa avvolgendoli in un panno di cotone e riporli al riparo dalla luce diretta del sole e da fonti che generano umidità oppure racchiuderlo tra un foglio di carta forno. Utilizzando questi accorgimenti sarà possibile conservarli in ottime condizioni anche per 3 giorni.

Altre ricette:

Qui puoi trovare altre ricette di Pane: https://www.ricettefaciliebuone.it/tag/pane-fatto-in-casa/

Info:

La farina di tipo 0 (W 260) utilizzata è della ditta Pasta Garofalo.
Il sito del produttore è: https://www.pasta-garofalo.com/it/


Il lievito di birra in polvere utilizzato è della ditta Paneangeli.
Il sito del produttore è: https://www.paneangeli.it/

51 Visualizzazioni
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *