Currently set to Index
Currently set to Follow

Pane fatto in casa

Per accompagnare il pasto quotidiano non c’è niente di più sano di un buon pane fatto in casa, rustico e anche bello soffice ! Il periodo di lievitazione è abbastanza lungo ma alla fine anche se si aspetta un po’ne vale davvero la pena. Il risultato finale è un pane morbido e fragrante, profumato, ideale per accompagnare con gusto i vari pasti della giornata.

Ricorda che:
– Se vuoi lasciare un commento a questa ricetta, in fondo alla pagina puoi trovare il form per lasciarci la tua opinione.
– Per non perderti i futuri aggiornamenti del blog puoi iscriverti alla newsletter e, a fondo pagina, puoi trovare i link ai nostri profili social.

Se la ricetta ti piace condividila anche con i tuoi amici ! 🙂

Scheda della ricetta:

Pane fatto in casa
Pane fatto in casa

Preparazione: 20 Minuti
Lievitazione: 4 ore totali
Cottura: 30 Minuti
Tempo totale (inclusa lievitazione): 5 Ore
Preparato per un pane da circa 800 g

Ingredienti:

  • 250 g di farina di manitoba
  • 250 g di farina tipo doppio zero (00)
  • 260 ml di acqua tiepida
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • 12 g di lievito di birra
  • 10 g di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • Origano

Procedimento:

– In una ciotola capiente / nella ciotola di lavoro della planetaria cominciare con il mettere le due tipologie di farina, l’olio, il sale e il bicarbonato.
– Successivamente sciogliere completamente il lievito di birra in un bicchiere di acqua calda nel quale abbiamo aggiunto un pizzico di zucchero.
– Versare il lievito disciolto nella ciotola della planetaria o nella ciotola che si è deciso di utilizzare per preparare il tutto quindi iniziare ad amalgamare.

Pane fatto in casa

– Continuare a lavorare il tutto fino a quando l’impasto non risulta essere compatto e non si appiccica più ai bordi della ciotola.
– Sul piano di lavoro mettere una spolverata di farina quindi estrarre l’impasto e posizionarcelo sopra. Iniziare a lavorare l’impasto a mano per altri 15 minuti con movimenti energici premendo bene in profondità.
– Successivamente spolverizzare una ciotola con della farina e mettere all’interno l’impasto.

Pane fatto in casa

– Coprire la ciotola con un canovaccio da cucina e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 2 ore circa, l’impasto dovrebbe essere raddoppiato di volume.

Pane fatto in casa

– Posizionare l’impasto sul piano di lavoro, lavorarlo per 5 minuti
.

– Successivamente foderare una teglia da forno con della carta apposita quindi stendere l’impasto come da foto, piegare leggermente i 4 angoli su se stessi come da foto.

Pane fatto in casa

– Arrotolare l’impasto su se stesso quindi procedere incidendo la parte superiore, cospargere leggermente la superficie con aromi e olio extravergine di oliva.

Pane fatto in casa

– Lasciare lievitare altre 2 ore.

Pane fatto in casa

– Preriscaldare il forno a 200 gradi e, quando in temperatura, infornare quindi cuocere per i primi 10 minuti in modo ventilato e per i restanti 20 minuti in modalità statica.
– Passati i 30 minuti estrarre dal forno il pane fatto in casa e lasciare raffreddare su di una gratella.

Pane fatto in casa

– Abbiamo terminato, il pane è pronto da gustare !

Pane fatto in casa

Buon appetito !

Conservazione del pane:

Per evitare che il pane ceda gran parte della sua umidità all’ambiente è consigliabile avvolgerlo, quando non utilizzato, in un canovaccio da cucina e al riparo dalla luce diretta oppure, ancora meglio, all’interno di un porta torte.

Altre ricette:

Qui puoi trovare altre ricette di Pane: https://www.ricettefaciliebuone.it/tag/pane-fatto-in-casa/

Info:

L’olio extravergine di oliva utilizzato è della ditta Dececco.
Il sito del produttore è:
https://www.dececco.com/it_it/

La farina di manitoba e la farina doppio zero (00) utilizzate sono della ditta Molino Rossetto.
Il sito del produttore è:
https://www.molinorossetto.com/it/

Il lievito di birra utilizzato è della ditta Lievital.
Il sito del produttore è:
https://lievital.it/

707 Visualizzazioni
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *