Lingue di pizza

Queste Lingue di pizza sono un lievitato gustoso e allo stesso tempo di facile preparazione che può essere utilizzato, sulla tavola di tutti i giorni, come sostituto del pane oppure può essere portato comodamente con se a scuola o sul lavoro per fare una merenda gustosa e ricca di gusto. Sono semplici da preparare, richiedono pochi ingredienti e allo stesso tempo sono deliziose; piaceranno a tutti !

Ricorda che:
– Se vuoi lasciare un commento a questa ricetta, in fondo alla pagina puoi trovare il form per lasciarci la tua opinione.
– Per non perderti i futuri aggiornamenti del blog puoi iscriverti alla newsletter e, a fondo pagina, puoi trovare i link ai nostri profili social.

Se la ricetta ti piace condividila anche con i tuoi amici ! 🙂

Scheda della ricetta:

Lingue di pizza
Lingue di pizza

Preparazione: 20 Minuti
Lievitazione: 4 Ore
Cottura: 25 Minuti
Tempo totale (inclusa lievitazione): Circa 4 Ore e 45 Minuti

Ingredienti:

  • 150 g di farina di manitoba
  • 150 g di farina doppio zero
  • 160 ml di acqua tiepida
  • 150 g di mozzarella
  • 1 / 2 bustina di lievito di birra in polvere
  • 9 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Passata di pomodoro
  • Origano essiccato in foglie

Procedimento:

– Per preparare queste Lingue di pizza lievitate ho voluto utilizzare la planetaria quindi per iniziare ho messo la farina doppio zero e quella da manitoba all’interno della ciotola di lavoro infine ho aggiunto il sale.
– Successivamente ho sciolto per bene il lievito di birra nell’acqua tiepida insieme ad un cucchiaino di zucchero.

Lingue di pizzaLingue di pizza

– Ho versato nella ciotola della planetaria il lievito in polvere che ho appena fatto sciogliere quindi ho iniziato ad impastare per qualche minuto fino a quando l’impasto non ha ottenuto una consistenza compatta ma allo stesso tempo plastica e malleabile.

Lingue di pizzaLingue di pizza

– Ho depositato l’impasto all’interno di una ciotola che ho leggermente infarinato e ho messo il tutto in forno tiepido.
– Ho coperto la ciotola con un canovaccio umido e ho aspettato 2 ore.

Lingue di pizza

– Terminata la prima fase di lievitazione l’impasto è almeno raddoppiato.

Lingue di pizza

– Trasporto l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e lo lavoro ripiegandolo su se stesso infine ottengo 5 parti da circa 75 / 80 grammi l’una.

Lingue di pizzaLingue di pizza

– Utilizzando un mattarello cerco di stendere leggermente gli impasti allungandoli quindi li deposito su di una leccarda da forno debitamente ricoperta di apposita carta.

Lingue di pizza

– Metto la leccarda in forno tiepido e aspetto altre 2 ore.

– Terminata la seconda fase di lievitazione recupero la leccarda e nel frattempo imposto il riscaldamento del forno a 200 gradi centigradi.

Lingue di pizza

– Cospargo su ogni porzione della passata di pomodoro, deposito dei piccoli pezzi di mozzarella quindi aggiungo una spolverata di sale e di origano.

Lingue di pizza

– Non appena il forno ha raggiunto la temperatura impostata metto la leccarda in forno e procedo cuocendo il tutto a 200 gradi per 25 minuti in modalità statica.
– Al termine della cottura estraggo le lingue di pizza e le lascio raffreddare.

Lingue di pizza

– Le sfiziose e gustosissime Lingue di pizza sono pronte per essere mangiate.

Lingue di pizza

Buon appetito a tutti !

Conservazione:

Al termine del raffreddamento ho avvolto le Lingue di pizza con un foglio di carta da forno in maniera tale da conservarne la fragranza e la consistenza.

Info:

La farina di tipo manitoba e la farina doppio zero sono di Molini Pivetti
Sito internet: https://www.molinipivetti.it/

La mozzarella utilizzata è di Galbani
Sito internet: https://www.galbani.it/

La passata di pomodoro è di Petti
Sito internet: https://www.ilpomodoropetti.com/

231 Visualizzazioni
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.